bonus che non hai ancora richiesto bonus che non hai ancora richiesto

Ci sono tra i 1000 ed i 2500 euro di bonus che non hai ancora chiesto: ecco come recuperarli

Ci sono tra i 1000 ed i 2500 euro di bonus che non hai ancora chiesto. Tutti i dettagli e come richiederli, bisogna fare in fretta.

Sei mai stato a conoscenza che potresti avere a disposizione tra i 1000 ed i 2500 euro di bonus che finora non hai nemmeno richiesto? Questa è una realtà che coinvolge molti italiani, spesso a causa della mancanza di informazioni.

bonus che non hai ancora richiesto
Come ottenere tutti i bonus disponibili, ci sono tanti soldi in più (giornodopogiorno.eu)

Ma c’è chi sta cercando di cambiare questa situazione. Ecco come si possono avere tutti questi bonus in modo facile e in poco tempo.

Bonus che non hai ancora chiesto: tutti i dettagli e come averli

Bonoos è una società nata nel marzo del 2023 con un obiettivo ambizioso: rendere accessibili tutte le agevolazioni pubbliche. Che molti ignorano di poter richiedere. La loro missione è diventata molto importante perché moltissime agevolazioni offerte dallo Stato, dalle Regioni e dalle Amministrazioni Locali rimangono inutilizzate proprio per la mancanza di conoscenza della loro esistenza.

conoscere facilmente tutti i bonus disponibili
Boonos ti assicura di essere informato rispetto a ogni bonus (giornodopogiorno.eu)

Una delle caratteristiche distintive di Bonoos è la sua piattaforma digitale che semplifica l’accesso alle agevolazioni. Le mappa e le tiene costantemente aggiornate. Questo significa che non devi più perdere tempo a cercare su portali complicati e spesso poco accessibili delle pubbliche amministrazioni. Con Bonoos, tutto diventa più semplice e alla portata di un click.

L’importanza di questo servizio diventa evidente considerando che, secondo un’indagine condotta da Bonoos, il 90% dei dipendenti non è a conoscenza dei bonus a cui potrebbe accedere. Questo si traduce in una perdita economica significativa, che può arrivare fino a 2500 euro all’anno per ogni lavoratore.

La società ha ottenuto un grande successo tra le aziende grazie alla sua capacità di integrare le agevolazioni pubbliche nel welfare aziendale. Ciò significa che non solo i dipendenti beneficiano dei bonus, ma anche le aziende che li forniscono. Questo crea un circolo virtuoso in cui tutti vincono: i dipendenti, le aziende e ovviamente anche Bonoos.

Ma quali sono questi bonus che potresti non aver mai richiesto? Ce ne sono davvero tanti e riguardano una vasta gamma di settori, come la famiglia, la mobilità, le disabilità, la salute, lo studio e i servizi alla persona. Ad esempio, c’è il bonus psicologo, accessibile a molti italiani con un Isee inferiore a 50.000 euro, e il bonus vacanze, nato durante la pandemia ma ora ancora disponibile per incentivare il turismo in diverse regioni.

Il bello di queste agevolazioni è che non sono legate al reddito e sono quindi accessibili a un’ampia fascia di lavoratori italiani. Tutto ciò che devi fare è essere informato e Bonoos è qui per aiutarti in questo.

La piattaforma Bonoos non solo facilita l’accesso alle agevolazioni, ma contribuisce anche a colmare un foro nell’informazione pubblica. Spesso i siti web delle amministrazioni locali sono poco aggiornati o poco chiari. Questo può creare confusione tra le persone che cercano di ottenere i loro diritti. Bonoos si impegna quindi a svolgere un vero e proprio servizio pubblico, che garantisce a tutti l’accesso alle informazioni di cui hanno bisogno.

Impostazioni privacy